www.psicologia-semplice.it

dr.richard@psicologia-semplice.it

altro sito suggerito: www.psicologibase.it

 

<script data-ad-client="ca-pub-8733685403879642" async src="https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js"></script>

 

  • dr Richard

COME SENTIRSI MENO SPAVENTATI

Aggiornato il: 31 ott 2019


La paura è un’emozione che va bene, ma non se la vivi costantemente nella tua vita.

 

Ti capita mai di sentirti impotente?


Magari ti capita spesso sul lavoro, nelle relazioni e per il tuo benessere?


Senti che questo tuo stato ti sta piano piano rovinando la vita?


Se vuoi continuare a leggere proverò a darti alcune dritte per imparare a sentirti più tranquillo.


1 le cose fanno più paura quando sembrano più grandi delle risorse che abbiamo per risolverle

Ti può accadere quando ti capita un imprevisto, come dover portare la macchina dal meccanico, o il dover andare dal dentista eppure, se ci pensi bene, in fin dei conti, a fatica magari, però riesci a far fronte alla spesa. Questo accade a molte persone perché sono talmente abituate ad avere paura, che hanno paura di non averla. Il motivo? Beh, se non avessero più paura, qualcuno o qualcosa potrebbe ferirli.


2 cerca di non gonfiare più le minacce

Se hai paura, potresti essere portato a vedere le difficoltà più grosse di quelle che sono. Es. se non ti si accende più la macchina potresti pensare che, oltre alla batteria, sia il motorino di avviamento, e con quello magari l’impianto elettrico e magari l’usura dei pezzi ti costringerà a sborsare una cifra che metterà ko il tuo conto in banca. Quando fai questi pensieri, prova ad aspettare il preventivo del meccanico prima di pensare a tutti gli scenari possibili.


3 riconosci le risorse che hai ad esempio, se devi pagare le tasse e sono un salasso per il tuo conto in banca, ti potrai agitare certo, ma se da una tua verifica vedrai che comunque ce la fai puoi riconoscere che per quanto brutta la situazione, le tue risorse saranno sempre in attivo rispetto la minaccia.


4 accetta gli aspetti positivi il fatto che sei riuscito ad affrontare la minaccia, che puoi organizzarti meglio per la prossima volta, che qualcosa è successo per risolverla… Lascia che si facciano spazio anche idee positive nella tua mente perché il mondo è vero che è difficile, ma ci sono anche cose che vanno sicuramente bene nella tua vita e quelle ti vengono oscurate dalla paura, nascoste, generandoti una percezione ulteriore di malessere e negatività.


5 affronta la tua paura non significa farlo di petto. Forse sarà romantico e forse ancor più appassionante, ma avere una fobia sociale e per vincerla buttarsi in un rave, di solito produce l’effetto di rinforzare la paura che c’è dietro perché vivremo un’ulteriore conferma della nostra incapacità a superarla e risolverla.


La paura che ci viene dall’interno è qualcosa che si struttura nel tempo ed ha un significato per noi importante e si struttura per proteggerci: non è sbagliata quindi. Ci dà però degli effetti collaterali e può anche rovinarci la vita se troppo intensa, o investe troppe aree della nostra vita (amore, lavoro, immagine personale…), oppure limita il nostro cervello. Ecco perché vale la pena comprenderle perché ci diranno cosa dobbiamo cambiare nella nostra vita per stare meglio e come farlo. Può non essere facile farlo da soli e delle volte, amici o parenti (per quanto abbiano buoni propositi) possono non avere gli strumenti giusti per riuscirci. Vale la pena allora rivolgersi ad uno psicologo che sappia trattare queste cose.


#paura #spavento #panico